Novità

La gestione della proprietà ha problemi di manutenzione?4 min read

14 October 2021 3 min read

author:

La gestione della proprietà ha problemi di manutenzione?4 min read

Reading Time: 3 minutes

La questione della manutenzione

Una parte enorme dell’industria della gestione immobiliare è la manutenzione. Sfortunatamente, la maggior parte dei proprietari/gestori di immobili pensano che la manutenzione sia la parte peggiore della gestione di una proprietà a causa dei molti punti dolenti coinvolti nel soddisfare una richiesta di manutenzione. Questo problema porta alla risposta alla domanda di questa settimana: la gestione della proprietà ha problemi di manutenzione? La risposta è no, ma può esserlo se il padrone di casa lo rende un problema.

Dall’articolo di Raconteur, “Che aspetto ha il futuro manager della manutenzione?”

La risposta sulla manutenzione

Secondo Different.com, i manager di proprietà dovrebbero occuparsi delle riparazioni veloci e della manutenzione estesa della proprietà. Se non lo fanno, questo porterà a molti problemi nello spazio vitale dell’inquilino. Inoltre, se questo è il risultato, allora l’inquilino dovrebbe trasferirsi al 100% in un’altra proprietà. Questi problemi sono dovuti al considerevole numero di punti dolenti solo per la manutenzione e il padrone di casa non si occupa di questi problemi. Alcuni di questi punti dolenti includono la programmazione della richiesta di manutenzione, il prezzo della riparazione, l’effettiva esecuzione della richiesta e infine gli inquilini che si lamentano del problema quando non ce n’è bisogno.

Perché questi punti dolenti sono importanti

La cosa bella di questi quattro grandi punti dolenti è che ci sono molte soluzioni per ognuno di essi. La soluzione per programmare una richiesta di manutenzione è avere una conversazione con l’appaltatore che fa la tua richiesta e programmare un tempo veloce e ragionevole per risolvere il problema. Nell’enorme società tecnologica in cui viviamo oggi, puoi anche utilizzare un software di programmazione per programmare una richiesta. La soluzione successiva riguarda il prezzo della riparazione. Questo può essere risolto trovando un appaltatore che possa soddisfare la tua richiesta ad un prezzo ragionevole. Naturalmente, alcune riparazioni saranno costose, ma l’importante è portare a termine la richiesta e rendere felici i tuoi inquilini

Questo porta alla prossima soluzione che è quella di portare effettivamente a termine la richiesta. Per qualsiasi cosa nella vita, dovresti mantenere il tuo compito e portare a termine le cose quando dici che lo farai. Mettere da parte un compito può portare la tua squadra (in questo caso gli inquilini) a diventare estremamente arrabbiata. Quindi la linea di fondo è che quando un padrone di casa riceve una richiesta di manutenzione, cerca di soddisfare la richiesta il prima possibile per rendere felici i suoi inquilini. Infine, se un inquilino continua a lamentarsi di una richiesta che non viene fatta, dovresti rassicurarlo sul fatto che il problema verrà risolto e dargli una tempistica di quando accadrà, se ce l’hai. Inoltre, solo una nota a margine, tutti questi punti dolenti possono essere risolti attraverso Estelle.

I passi per ottenere una richiesta di manutenzione

Secondo EZ Office Inventory, ci sono sei passi per ottenere una richiesta di manutenzione che evitano tutti i punti dolenti elencati sopra. Il primo passo è identificare il compito o il problema. Il secondo passo è creare una richiesta di manutenzione. Il padrone di casa può farlo come preferisce, ma usare Estelle è sicuramente il modo più semplice. Il terzo passo è aggiungere un livello di priorità. In RoomMate, consideriamo i livelli di priorità per le richieste di manutenzione medio, alta, o critico. Il quarto passo è la programmazione. Questo è abbastanza autoesplicativo ed è quando si programma la richiesta di manutenzione. Il quinto passo è l’assegnazione, che consiste nel trovare un appaltatore per risolvere il problema. Infine, il sesto passo è il completamento, la chiusura e la documentazione. Questo è quando chiudi la richiesta di manutenzione e la consideri fatta.

Conclusione

Le richieste di manutenzione sono sempre state un problema enorme sia per gli inquilini che per i proprietari. Tuttavia, questo è un problema solo se il padrone di casa procrastina e non risolve il problema di manutenzione. I padroni di casa dovrebbero dare ai loro inquilini la migliore esperienza di vita possibile e devono stare in cima alle richieste di manutenzione. I punti dolenti elencati sopra sono tutti risolvibili e seguirli renderà la vita del padrone di casa e dell’inquilino più facile. Ricorda che tutto questo è più facile attraverso il software per proprietari di RoomMate, Estelle

Marketing and Design Intern
Leave a comment

Your email address will not be published.