Consigli Convivenza

Ecco i coinquilini che tutti vorrebbero avere

29 Novembre 2018

author:

Ecco i coinquilini che tutti vorrebbero avere

Negli articoli precedenti abbiamo già parlato dei coinquilini che probabilmente ci spingeranno a lasciare casa nel giro del semestre.

Ma quali sono i coinquilini che vorremmo avere a casa? Quali sono quei coinquilini che se abbiamo la fortuna di incrociare li dobbiamo tenere stretti? E’ molto importante vivere in una casa dove quando si torna a casa lo si fa con piacere. La convivenza con altri studenti è un’esperienza meravigliosa e sarebbe un peccato se non la sfruttassimo cercando di trarne più benefici possibili.

coinquilini della serie tv Friends nel salotto

E’ infatti importante conoscere noi stessi e capire quali sono i coinquilini con cui andremmo più d’accordo. Ognuno è diverso e si trova meglio con un coinquilino piuttosto che con un altro.

La Star

È il sogno di ogni coinquilino avere un coinquilino famoso. Avere magari uno youtuber o un musicista a casa può portare a tanti vantaggi interessanti. Feste esclusive, gente famosa a casa, tanto divertimento.

L’altruista

È quel tipo di persona che pensa sempre anche agli altri. È uno dei coinquilini che vorresti sempre avere. Se nota ogni tanto che c’è dello sporco lo pulisce anche se non l’ha fatto lui. Ti chiama per chiederti se ti serve qualcosa quando sta al supermercato e non esita a condividere i suoi snack quando se li compra. Se lo incontri tienitelo stretto.

Lo chef

Se incontri un coinquilino che ama cucinare e cucina anche per gli altri ti sei sistemato. Se è una coinquilina, sposatela!!

L’indipendente

L’indipendente è quel tipo di coinquilino che non ha bisogno di essere aiutato, ce la fa sempre da solo, è autonomo. Il contrario del mammone che non è capace neanche di farsi un toast. È un piacere essere un suo coinquilino, non ti rompe mai le scatole e se la cava tranquillamente da solo.

Il comico

Senti che è a casa quando senti le risate. È un coinquilino molto alla mano, aperto e gli piace scherzare con le persone. È un ottimo coinquilino da avere, tira su il morale di tutti con la sua presenza e cerca sempre di sdrammatizzare i momenti di tensione

Il comunicatore

Non c’è mai un momento di silenzio con lui. Questo coinquilino ha sempre il bisogno di parlare. Certe volte magari l’unica cosa che vuoi sentire è il silenzio, è sempre piacevole stare in sua compagnia. Non ti annoierai mai ascoltando lui che racconta cose.

 

L’esploratore

L’esploratore è un coinquilino che ama l’avventura e non ha paura di affrontare le avversità. È capace di prendere e partire il giorno dopo ed è uno che piace organizzare molte uscite, escursioni per le montagne e visitare posti sperduti. Gli piacciono le camminate random dove non hai idea di dove state andando. Alla  fine del giorno c’è sempre qualcosa di inaspettato. Se sei un coinquilino attivo che ama viaggiare diventerete fratelli. È un ottimo coinquilino perché gli piace organizzare sempre qualcosa e gli piace coinvolgere le persone.

L’assente (solo per doppia)

Non è sempre bello stare da soli. Fa sempre piacere avere qualcuno con cui parlare e scambiare le novità della giornata, però se sei in una doppia in genere finisci per passare tutto il tempo con una persona nella tua stessa stanza e questo può essere stancante.

Non hai mai un momento per stare da solo. Con l’assente invece ci sono lunghissimi periodi in cui ti chiedi che fine abbia fatto e passi settimane nella camera praticamente da solo. La cosa tuttavia non è un problema. Anzi! Hai una singola al prezzo di una doppia, vantaggio che non è da trascurare.

Avrei messo una foto del coinquilino assente, ma ancora non è tornato.

La persona normale

Ti senti l’unica persona normale sulla faccia della terra e pensi che non incontrerai mai una persona normale in tutta la tua vita. Eppure esistono, sono rare ma esistono.

Sono quel tipo di persone che non hanno problemi a farsi quattro chiacchiere all’aperitivo. Non son dei festaioli incalliti ma in genere vanno a dormire ad un orario decente. Ogni tanto escono, tornano tardi, ma chi non lo fa.

Non sono dei maniaci della pulizia ma non sono neanche l’estremo opposto. Semplicemente gli piace l’ordine però non ne fanno lo scopo della loro vita. Magari usano anche strumenti per organizzarsi così che riescono ad avere una certa costanza e pianificazione (se cerchi un app per questo prova RoomMate, aiuta a dividere le spese e le bollette con i tuoi coinquilini e ti aiuta con le faccende di casa – da studenti sappiamo quali sono i problemi di altri studenti e abbiamo creato una cosa apposta).

Ed è una persona onesta che scrocca il giusto ma poi quando c’è da dare non si tira mai indietro ed è pronto ad aiutarti.

Un genio che ha studiato la tua stessa facoltà

Chi non vorrebbe avere a casa un genietto che ha fatto gli stessi esami che devi fare te e che ti consiglia come fare bene un esame. Se non sai qualcosa lui tanto sa tutto e ti spiega le cose che non capisci.


Se ti è piaciuto l’articolo e ti piacerebbe leggere altri articoli come questo ci daresti una grande mano mettendo mi piace alla nostra pagina Roommate app su fb  e/o all’articolo. Abbiamo anche una pagina Instagram con altri contenuti interessanti.

Noi di Roommate siamo tutti studenti fuorisede è abbiamo avuto le nostre esperienze, sia belle che brutte, con i coinquilini. Crediamo che andare a vivere lontano dal nido familiare sia un’esperienza fondamentale e vogliamo aiutarti a godertela al massimo.

Siamo un’applicazione che ti semplifica la vita con i tuoi coinquilini. Vi aiutiamo a dividere le spese, vi ricordiamo quando pagare le bollette e vi aiutiamo ad organizzarvi con le faccende di casa.

Puoi trovarci sia su Play Store  che su Apple Store.